English Deutsch Italiano
Schrift verkleinern Schriftgröße ändern Schrift vergrößern

Portal Mappa

Per favore selezionare

Patrimonio romanico

Cerca i siti romanici nella regione selezionata

Eventi

Cerca gli eventi nella regione selezionata

Arte Letture
Mostre Altro
from: to:

Notizie / Il Medioevo / L’epoca medioevale
Stampa questa pagina


Un viaggio affascinante attraverso il Medioevo e le origini dell'Europa!

 

Intraprendete insieme a noi il viaggio lungo la Via TRANSROMANICA! Potrete visitare i Monumenti dell'Europa romanica ed entrare in contatto con un'epoca affascinante: il Medioevo!

 

Intorno all anno 1000 si svilupp in tutta Europa un nuovo tipo di arte e architettura: per la prima volta nell emisfero occidentale medievale vide la luce quel linguaggio artistico comune che avrebbe unito tutta l Europa: il Romanico.
Gli artisti in tutta Europa presero ispirazione dalla tradizione romana e precristiana e, partendo dalle tradizioni locali, diedero un nuovo volto alle regole classiche dell arte.

Il Romanico quindi il primo linguaggio comune del vecchio continente; un linguaggio che si ispirava ai miti e alle leggende, misterioso e affascinante e le cui forme espressive riflettevano le caratteristiche geografiche e una variet di aspetti semantici che caratterizzarono l Europa medievale per pi di 300 anni.
In questo periodo l Europa cominci ad accettare il ruolo della Chiesa non solo come autorit morale, ma anche sociale ed economica.

Oggigiorno sappiamo che nel Medioevo le popolazioni europee erano estremamente mobili, nonostante i viaggiatori dovessero affrontare numerose difficoltà. Migliaia e migliaia di persone si spostavano lungo i corsi d'acqua o via terra, valicavano montagne in groppa ai loro cavalli, attraversavano paesi interi nei vagoni di un treno, solcavano i mari a bordo delle loro navi e scendevano lungo i fiumi con le loro canoe, o ancora, per la maggior parte del tempo, si spostavano semplicemente a piedi.

 

In tutto il continente si diffusero nuovi fermenti ideologici di straordinaria fertilit e potere creativo. Fu in quest epoca, certamente non tranquilla, che monasteri, abbazie e ospizi per i viandanti videro la luce. Le cattedrali romaniche sorgevano nel cuore della vita cittadina e come libri incisi nella pietra parlavano sia ai poveri che agli studiosi attraverso affreschi, sculture e incisioni.

 

Nel Medioevo, il nostro pianeta era già concepito come un globo, tant'è che quasi tutte le illustrazioni medievali mostrano Gesù Cristo che regge una sfera a simboleggiare la Terra. Anche teologi prominenti come Alberto Magno o Tommaso d'Aquino condividevano questa idea. Più tardi, anche Nicola Copernico si basò sulle idee dello scienziato medievale Giovanni Sacrobosco per sviluppare la sua teoria secondo cui la terra non si trovava al centro dell'universo. Nonostante il gruppo delle persone istruite, all'epoca, fosse molto esiguo, le prime Università europee furono fondate già nel XII secolo. Le lezioni si tenevano all'aria aperta, nelle piazze, di fronte alle chiese, nei chiostri, per le strade.

 

Nonostante le ovvie differenze nei popoli, nelle tradizioni e nelle culture, questa primordiale Europa che nacque nel Medioevo aveva gi fatto propri i valori che unirono il continente e che sono il fondamento dell Europa moderna: unit nella diversit.


Il Romanico espressione di un mondo incantato, di allegoria e regole, potere e immaginazione, ordine e disordine:Romanico Medioevo, Romanico TRANSROMANICA.

 


Voi siete i degni discendenti di quei viaggiatori e pellegrini medievali. Perciò, per i vostri viaggi insieme a TRANSROMANICA, vi incitiamo usando il vecchio, ma pur sempre valido, motto dei pellegrini, per il "Pellegrino": "Ultreia - Forza, prosegui!"

 

Per scaricare informazioni più dettagliate riguardo all'epoca del Romanico, cliccate qui.
Per scaricare ulteriori informazioni sull'arte romanica, cliccate qui.